• Home »
  • »
  • Star Cup 2018: Cronaca giorno per giorno-30 Aprile

Star Cup 2018: Cronaca giorno per giorno-30 Aprile

Nonostante tutte e 3 le squadre siano passate ai gironi di Star Cup, le cose come era prevedibile iniziano a farsi difficili visto che il livello della competizione si alza notevolmente, malgrado tutti i ragazzi e le ragazze impegnate facciano di tutto per andare avanti. La mattinata non inizia nel migliore dei modi con le Astroladies che devono vedersela fin da subito con le Lady Osma di Marsciano, una partita che fin dai primi minuti non lascia presagire niente di buono, le nostre ragazze sono nel pallone, vedono scappare le avversarie da ogni parte del campo grazie anche a delle ottime ripartenze difensive e trovano subito una rapida carrellata di gol che stende il morale delle ragazze che però trascinate da Angelica Goracci ed Irene Dovas trovano i gol della bandiera seppur il risultato finale sarà disastroso per le giocatrici dei Mister Turco e Melloni che sono sconfitte per  7 reti a 2. Per quanto si possa recriminare per qualche scelta arbitrale errata, in campo non c’è mai stata partita, forse era troppa la paura per evitare un’imbarcata di gol dalla squadra femminile che ha dalla sua parte i pronostici favorevoli per la vittoria finale del torneo. La mattinata funestata dalle sconfitte e dai gol subiti, continua con la partita degli A.C.Ampetto che giocano un match combattuto fino alla prima frazione di gioco, dove non mancano i costanti capovolgimenti di fronte e gli interventi duri da parte di entrambe le squadre scese in campo. Il terzetto di allenatori le prova tutte per cercare di rimettere in piedi la partita o quanto meno per limitare i danni, ma la fascia avversaria fa un po’ ciò che vuole e la difesa non riesce mai a prenderla, tuttavia il risultato finale di 5 a 2 non è neanche troppo negativo. L’ultima partita della mattinata vede giocare gli Astrolopitechi emozionati e carichi di aver centrato la qualificazione. I sogni di gloria sembrano proseguire nei primi minuti di gioco in cui i ragazzi trovano anche il gol dell’1-0, risultato che sembra reggere per almeno 10-15 minuti, ma poi salgono in cattedra gli attaccanti avversari che prima con un euro gol e successivamente sfruttando dei rapidi contropiedi trovano un 3 a 1 che fa capire agli Astrolopitechi quanto il livello della competizione sia alto. Nonostante provino a riaprire il match con un 3 a 2, inizia a farsi sentire la stanchezza delle tante partite giocate in pochi giorni e vengono puniti con altri 2 gol che fissano il risultato finale sul 5 a 2. Nel pomeriggio il vento cambia, in campo tira un’altra aria e si vede sin da subito con le Astroladies che fanno tesoro della batosta subita nella mattinata per dimostrare la loro spietatezza sotto porta e non lasciare ampi spazi in difesa. Le ragazze giocano molto più compatte, sfruttano l’inettitudine di gioco delle avversarie e siglano l’1 a 0 che basterà per portare a casa i 3 punti che tengono accese con un lumicino le speranze di qualificarsi ai quarti. La partita più bella ed accesa della giornata però la giocano gli A.C.Ampetto che esprimono tutta la loro tenacia regalando forti emozioni. Costretti a rincorrere il risultato fin dall’inizio, mettono in campo un catenaccio difensivo che non si vedeva dai tempi di Berlino 2006 e che azzera l’evidente divario tecnico. Attacco cinico e difesa di ferro, queste sono state le armi segrete dei mister che alla fine possono festeggiare per un 3 a 2 tutto in rimonta col gol finale di Baldinelli che si lascia andare ad una corsa verso la panchina che ha ricordato molto quella del buon vecchio Tardelli. Ancora una volta sono i piccoli Astrolopitechi a chiudere la giornata sportiva, ma nella partita serale non riescono ad esprimere quanto di buono fatto nella partita della mattina, purtroppo in campo non c’è mai storia, i ragazzi non riescono a creare superiorità numerica nell’area avversaria ed in difesa si scoprono troppo concedendo praterie agli avversari che puniscono per ben 5 volte gli Astrolopitechi con tante altre occasioni sprecate. Se per le altre due squadre ancora esiste una minima speranza di qualificazione, i piccoli giocatori sono già fuori dai giochi, anche se onoreranno la maglia ed il campionato fino alla fine. Giunti al termine del primo giorno del girone di Star Cup vediamo le Astroladies al 2° posto con 3 punti così come gli A.C.Ampetto, mentre gli Astrolopitechi sono relegati all’ultimo posto a quota zero punti.